Grilli Aretusei in “Puliamo il Mondo”

COMUNICATO STAMPA

Noi Grilli Aretusei non potevamo far mancare il sostegno attivo del Movimento 5 Stelle ad una attività così utile ed allo stesso tempo significativa e che ha coinvolto in prima persona la cittadinanza. Utile vista la quantità ingente dei rifiuti raccolti; significativa poichè l’obiettivo verso una città che possa nel più breve tempo possibile raggiungere livelli di raccolta differenziata al pari di altre esemplari realtà italiane ed europee, non possa essere raggiunto senza prima passare attraverso opere di sensibilizzazione del cittadino, come lo è stata quella appena svolta.

1376259_10151691498621188_2013665452_n

Riteniamo pertanto che il risultato raggiunto così come la partecipazione dei cittadini sia stato assai soddisfacente ed incoraggiante per il futuro. Le aree individuate che sono state destinate alla pulizia si presentano da oggi più pulite ai cittadini del quartiere.

Durante la raccolta non abbiamo potuto fare a meno di riflettere sul fatto che certi rifiuti così meschinemente gettati non fossero di certo piovuti dal cielo. E’ triste, ma siamo consci di come questo mal costume sia operato essenzialmente da due categorie: una piccola parte della cittadinanza locale dotata di scarsissima civiltà e dignità (che grazie al cielo corrisponde alla minoranza, ma che troppo spesso agisce grazie al disinteresse collettivo), ed il cittadino che in questi posti si reca anche da altri quartieri, per gettare rifiuti di una certa consistenza e pericolosità, probabilmente approfittando della scarsa presenza di controlli costanti nel territorio da parte della autorità preposte.

Sono state per esempio rinvenute delle vasche di eternit a ridosso della pista ciclabile, chissà da quanto tempo abbandonate, che ovviamente non sono state toccate ma che adesso dopo opportuna segnalazione ci si aspetta vengano rimosse.

A tal proposito vogliamo approfittare per ricordare la segnalazione (e conseguente petizione), che dal febbraio scorso abbiamo inviato al Sindaco ed alle autorità competenti riguardante delle lastre di eternit presenti sempre alla Mazzarona in Via Luigi Cassia, proprio in una piazzetta classificata dalla protezione civile “Area di Attesa” in caso di calamità, e lo facciamo nell’interesse anche dei bambini che in quell’area si trovano a giocare, e nella speranza che i buoni propositi manifestati oggi dal Sindaco si concretizzino affinché queste lastre vengano finalmente ed al più presto rimosse.

1376962_10151691498336188_235213974_n

Concludiamo affermando che una Siracusa a rifiuti zero non sia più un miraggio, ma una opportunità assoluta per salvaguardare la qualità della vita nella nostra città, e che l’attuale amministrazione non può permettersi di trascurare: basta parole, vogliamo i fatti.

MoVimento 5 Stelle Siracusa, Grilli Aretusei

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.