MeetUpSiracusa”Di cittadini che chiacchierano l’Italia ne è già piena, e il M5S i chiacchieroni non li vuole, nemmeno a Siracusa”

Il Meetup Siracusa comunica che da mesi ha costituito dei gruppi di lavoro per approfondire temi, analizzare problematiche, studiare le tante criticità della città e proporre soluzioni per lo sviluppo di un valido programma elettorale e la formazione di una squadra competente, con attivisti e società civile, che possa ambire al privilegio e all’onere di candidarsi alle prossime elezioni comunali.

Di conseguenza, ad oggi nessun nome è stato scelto da proporre come candidato sindaco per le prossime elezioni amministrative del 2018. I nomi della squadra di assessori e dei candidati al consiglio comunale saranno decisi a tempo debito. Noi non improvvisiamo!

Il Meetup Siracusa prende dunque le distanze da tutti coloro che mai hanno partecipato alle attività dei gruppi di lavoro, ma il cui unico e solo scopo è quello di ambire alla candidatura sotto il simbolo del M5S soltanto perché sono iscritti al portale nazionale. Si respinge, quindi, con forza ogni tentativo di strumentalizzare l’immagine del Movimento 5 Stelle cittadino.

Nello specifico, si sottolinea che il Sig. Giovanni Napolitano non ha mai fatto parte e non fa parte del Meetup Siracusa, non è il Candidato Sindaco del Movimento Cinque Stelle e non può esprimersi in nome e per conto del M5S; quindi, ogni sua dichiarazione, post, affermazione, è da considerarsi di carattere puramente personale.

Le uniche persone autorizzate ad utilizzare il simbolo ed il nome del M5S sono i portavoce ufficiali eletti nelle istituzioni, che nel nostro territorio sono Stefano Zito all’ARS e Maria Marzana alla Camera dei Deputati.

Per seguire e partecipare ai lavori del Meetup Siracusa, si segnalano i sottoelencati contatti e link utili:

Si invita, inoltre, chiunque lo desideri, a venire nella unica sede cittadina, che fra qualche giorno verrà ufficialmente inaugurata in via Malta n°61

A riveder le stelle … anche a Siracusa!!!

#MeetUpSiracusa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *