MeetUp Siracusa: “Preoccupazione per il clima di intimidazioni in città”

Con grande sgomento, si apprende – da notizie apparse sulla stampa locale (del 22 settembre) – di ennesimi atti provocatori o minacciosi perpetrati a danno di alcuni abitanti della nostra città, in perfetto “stile mafioso”.
Un fenomeno, ora, divenuto allarmante che non può più essere ignorato o sottaciuto e che deve indurre ad una profonda riflessione sul fenomeno di una malavita organizzata che a Siracusa, ormai da tempo, continua a proliferare con sfacciata disinvoltura, facendosi probabilmente forte di un deficit sia nel controllo del territorio che nella dovuta repressione dell’illegalità da parte di uno Stato, forse, un po’ distratto.
Il #MeetUpSiracusa del Movimento 5 Stelle auspica che il Prefetto convochi al più presto le Istituzioni e tutte le autorità preposte al controllo e alla repressione per fare il punto della situazione, in modo da agire in tempo e nei luoghi opportuni, dando un segnale forte ed evidente, in modo tale che Siracusa abbia il dovuto monitoraggio del territorio che il periodo impone.
Si condannano fermamente gli incresciosi atti, intrisi dalla più classica vigliaccheria da parte loro, e si esprime la massima solidarietà e vicinanza al dott. Bonomo e all’artista Aurelio Caliri.

MeetUp Siracusa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *